Condizioni generali di assicurazione

TABELLA PREMI

La Sicurezza di una Tutela Globale.

Con le polizze predisposte da Azemar avrete la certezza di essere sempre tutelati, dalla prenotazione del viaggio al rientro a casa, potrete contare su un piano assicurativo semplice ma innovativo, composto da polizze studiate appositamente per le esigenze specifiche dei nostri clienti.

Con Ami Assistance, il marchio di Filo Diretto Assicurazioni per il turismo, ASSICURIAMO i voli di andata e ritorno

L’EVENTUALE ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DI ANDATA A SEGUITO DI RITARDATA PARTENZA DEL VOLO

In caso di ritardo del volo aereo di partenza superiore alle 8 ore (purchè ricompreso nel pacchetto di viaggio organizzato da Azemar) dovuto a qualsiasi motivo imputabile alla Compagnia Aerea o a Cause di Forza Maggiore, l’Assicurato decida di non partecipare al viaggio e quindi di annullarlo, l’Impresa rimborserà all’Assicurato il 75% dell’importo totale entro il limite di € 8.000,00 per persona. Si considera “ritardo” la variazione di orario (di almeno 8 ore complete) della partenza del volo avvenuta nelle 24 ore che precedono l’orario riportato nell’ultima comunicazione.

UN INDENNIZZO FORFETTARIO A SEGUITO DEL RITARDO DEL VOLO DI PARTENZA E DI RIENTRO

L’Impresa indennizzerà l’Assicurato nel limite del massimale indicato nella scheda di polizza nel caso il volo di partenza di andata o di ritorno del viaggio, ricompreso nel pacchetto organizzato da Azemar, dovesse subire un ritardo superiore alle 8 ore. Sono compresi in copertura i ritardi in partenza superiori alle 8 ore subiti dall’Assicurato nell’eventuale scalo italiano. La garanzia è operante per i ritardi dovuti a qualsiasi motivo esclusi i fatti conosciuti, avvenuti o programmati fino a sei ore precedenti l’ora di prevista partenza. L’assistenza sanitaria, le spese mediche, il bagaglio e l’annullamento del viaggio che garantiscono elevate somme assicurate e poche esclusioni.

POLIZZA AMITRAVEL TOP.

Polizza inclusiva a pagamento che prevede Annullamento del Viaggio, Annullamento Viaggio a seguito di ritardata partenza dell’aeromobile fino ad € 8.000,00, l’ndennizzo forfettario per ritardo Volo fino ad € 90,00, Assistenza Sanitaria 24 ore su 24, Rimborso spese mediche fino ad € 15.000,00, Bagaglio fino ad € 1.200,00 e tante altre prestazioni. L’eliminazione degli scoperti previsti dalla garanzia annullamento viaggio.

POLIZZA AMITRAVELGAP. INNOVATIVA!!! FINALMENTE ADDIO AGLI SCOPERTI SULLA POLIZZA ANNULLAMENTO.

Polizza FACOLTATIVA a pagamento alla quale si può aderire al momento della prenotazione. Garantisce l’eliminazione degli scoperti contrattuali previsti nella garanzia annullamento dalla polizza Amitravel TOP.

Logo UnipolSai

Con UNIPOL ASSICURAZIONI garantiamo una maggiore tutela

Azemar a maggior tutela dei propri viaggiatori, andando molto oltre agli obblighi di legge, ha stipulato una polizza di Responsabilità Civile Professionale fino ad un massimale di € 33.500.000,00 per evento

 

L’offerta Assicurativa. Come funziona Inclusiva a pagamento per tutti i partecipanti la polizza AMITRAVEL TOP
Ad adesione facoltativa la polizza AMITRAVELGAP

POLIZZA AMITRAVEL TOP

a pagamento per tutti i partecipanti
• Annullamento del Viaggio per decesso, malattia o infortunio del viaggiatore, del Compagno di viaggio del loro familiari viaggiatori o non viaggiatori, del socio contitolare della Ditta dell’Assicurato.
• Annullamento anche a seguito di :
• danni materiali all’abitazione, allo studio od all’impresa dell’Assicurato ;
• impossibilità a raggiungere il luogo di partenza a seguito di gravi calamità naturali;
• guasto o incidente al mezzo di trasporto utilizzato dall’assicurato che gli impedisca di raggiungere il luogo di partenza del viaggio;
• furto dei documenti dell’Assicurato necessari all’espatrio;
• impossibilità di usufruire da parte dell’Assicurato delle ferie già pianificate a seguito di nuova assunzione o licenziamento;
• Annullamento Viaggio a seguito di ritardata partenza dell’aeromobile fino ad € 8.000,00
• Indennizzo forfettario per ritardo Volo fino ad € 90,00
• Rimborso quota viaggio a seguito di rientro anticipato
• Assistenza Sanitaria 24 ore su 24
• Rimborso spese mediche fino ad € 15.000,00
• Bagaglio fino ad € 1.200,00. Acquisto di generi di prima necessita per ritardata consegna del bagaglio fino ad € 300,00
• Tutela legale € 2.500,00
• Anticipo cauzione penale all’estero € 15.000,00
• Responsabilità Civile del passeggero € 50.000,00
• Assistenza domiciliare per i familiari a casa e per l’assicurato 365 giorni 24 ore su 24

POLIZZA AMITRAVEL TOP

premio lordo fascia costo viaggio per persona per persona
€ 30 Fino a € 1.300
€ 48 Fino a € 2.000
€ 64 Fino a € 2.500
€ 72 Fino a € 3.300
€ 90 Fino a € 4.000
€ 105 Fino a € 5.000
€ 120 Fino a € 6.000
€ 140 Fino a € 8.000
€ 180 Fino a € 10.000
€ 210 Fino a € 12.000
€ 250 Fino a € 14.000
€ 280 Fino a € 16.000
€ 320 Fino a € 18.000
€ 350 Fino a € 20.000
Gratuito infant 0-2 anni

POLIZZA AMITRAVELGAP

premio lordo per persona € 10

 

 

“TOP”

Riportiamo un estratto delle coperture assicurative previste nella polizza da noi sottoscritta con Filo diretto Assicurazioni SPA Compagnia specializzata nelle coperture assicurative riservate ai Tour Operators.
La polizza è depositata presso AZEMAR SPA e le condizioni di assicurazione integrali sono contenute in dettaglio nel documento informativo che verrà consegnato a tutti i partecipanti ai nostri viaggi unitamente agli altri documenti di viaggio.
Avvertenza: prima dell’adesione, consultare le Condizioni di Assicurazione disponibili in forma integrale sul sito web di Azemar www.azemar.com
CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE AMITRAVEL TOP
Numero di polizza n° 6002002563/L

SEZIONE 1 – INFORTUNI

PRIMA DELLA PARTENZA

ART. 1 – INABILITÀ TEMPORANEA DA INFORTUNIO

Qualora, in seguito ad infortunio avvenuto successivamente alla prenotazione del viaggio, l’Assicurato sia in condizioni di inabilità temporanea tale da impedirne la partecipazione al viaggio, l’Impresa gli rimborserà le spese mediche sostenute, per la diagnosi e la cura dell’infortunio, fino ad un massimale di ¤ 600,00. In assenza di spese sostenute o d iidonea documentazione e, comunque, in alternativa, riconoscerà un indennizzo forfetario pari ad ¤ 200,00.

DURANTE IL VIAGGIO

ART. 2 – RIMBORSO SPESE MEDICHE DA INFORTUNIO

Nel limite del massimale per Assicurato pari ad ¤ 15.000,00 verranno rimborsate le spese mediche accertate e documentate sostenute dall’Assicurato, durante il viaggio, per cure o interventi urgenti e non procrastinabili, conseguenti a infortunio, occorsi durante il periodo di validità della garanzia.
La garanzia comprende: n le spese di ricovero in istituto di cura; n le spese di intervento chirurgico e gli onorari medici in conseguenza di infortunio; n le spese per le visite mediche ambulatoriali, gli accertamenti diagnostici ed esami di laboratorio (purché pertinenti all’infortunio denunciato); n le spese per i medicinali prescritti dal medico curante in loco (purché pertinenti all’ infortunio denunciato); n le spese per cure dentarie urgenti, solo a seguito di infortunio, fino a ¤ 200,00 per Assicurato. In caso di ricovero ospedaliero a seguito di infortunio indennizzabile a termini di polizza; la Centrale Operativa, su richiesta dell’Assicurato, provvederà al pagamento diretto delle spese mediche. Resta comunque a carico dell’Assicurato, che dovrà provvedere a pagarle direttamente sul posto, l’eventuale eccedenza ai massimali previsti in polizza e le relative franchigie. Per gli importi superiori a ¤ 1.000,00 l’Assicurato deve richiedere preventiva autorizzazione da parte della Centrale Operativa.

DOPO IL VIAGGIO

ART. 3 – RIMBORSO SPESE MEDICHE DA INFORTUNIO DOPO IL VIAGGIO

Le spese mediche sostenute in Italia per i soli casi di infortuni verificatisi durante il viaggio saranno rimborsate nel limite di ¤ 1.000,00, purché sostenute entro 60 giorni dalla data di rientro.

SEZIONE 2 – MALATTIA

PRIMA DELLA PARTENZA

ART. 1 – RIMBORSO SPESE MEDICHE

Qualora, in seguito a malattia non prevedibile manifestatasi successivamente alla prenotazione del viaggio, l’Assicurato sia in condizioni tali da non poter partecipare al viaggio, l’Impresa gli rimborserà le spese mediche sostenute, per la diagnosi e la cura della malattia, fino ad un massimale di ¤ 500,00. In assenza di spese sostenute o di idonea documentazione e, comunque, in alternativa, riconoscerà un indennizzo forfetario pari ad ¤ 200,00.

DURANTE IL VIAGGIO

ART. 2 – RIMBORSO SPESE MEDICHE DA MALATTIA

Nel limite del massimale per Assicurato pari ad ¤ 15.000,00 verranno rimborsate le spese mediche accertate e documentate sostenute dall’Assicurato, durante il viaggio, per cure o interventi urgenti e non procrastinabili, conseguenti a malattia, verificatisi durante il periodo di validità della garanzia.
La garanzia comprende: n le spese di ricovero in istituto di cura; n le spese di intervento chirurgico e gli onorari medici in conseguenza di malattia; n le spese per le visite mediche ambulatoriali, gli accertamenti diagnostici ed esami di laboratorio (purché pertinenti alla malattia denunciata); n le spese per i medicinali in loco (purché pertinenti alla malattia denunciata); n le spese per cure dentarie urgenti, fino a ¤ 200,00 per Assicurato.
In caso di ricovero ospedaliero a seguito di malattia indennizzabile a termini di polizza; la Centrale Operativa, su richiesta dell’Assicurato, provvederà al pagamento diretto delle spese mediche. Resta comunque a carico dell’Assicurato, che dovrà provvedere a pagarle direttamente sul posto, l’eventuale eccedenza ai massimali previsti in polizza e le relative franchigie. Per gli importi superiori a ¤ 1.000,00 l’Assicurato deve richiedere preventiva autorizzazione da parte della Centrale Operativa.

SEZIONE 3 – ASSISTENZA ALLA PERSONA

l CONSULENZA MEDICA TELEFONICA
l INVIO DI UN MEDICO IN ITALIA IN CASI DI URGENZA
l SEGNALAZIONE DI UN MEDICO ALL’ESTERO
l MONITORAGGIO DEL RICOVERO OSPEDALIERO
l TRASPORTO SANITARIO ORGANIZZATO
l RIENTRO DEI FAMILIARI O DEL COMPAGNO DI VIAGGIO
l TRASPORTO DELLA SALMA
l VIAGGIO DI UN FAMILIARE IN CASO DI OSPEDALIZZAZIONE
l ASSISTENZA AI MINORI
l RIENTRO DEL VIAGGIATORE CONVALESCENTE
l PROLUNGAMENTO DEL SOGGIORNO
l INVIO URGENTE DI MEDICINALI ALL’ESTERO
l INTERPRETE A DISPOSIZIONE ALL’ESTERO
l ANTICIPO SPESE DI PRIMA NECESSITÀ
l RIENTRO ANTICIPATO
l SPESE TELEFONICHE/TELEGRAFICHE
l TRASMISSIONE MESSAGGI URGENTI
l SPESE DI SOCCORSO RICERCA E DI RECUPERO
l ANTICIPO CAUZIONE PENALE ALL’ESTERO
l SERVIZIO DI TELECONSULTO MEDICO “TRAVEL CARE”
l ASSISTENZA DOMICILIARE PER I FAMIGLIARI CHE RIMANGONO A CASA
l ASSISTENZA DOMICILIARE PER L’ASSICURATO

SEZIONE 4 – BAGAGLIO

ART. 1 – OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

L’Impresa garantisce entro il massimale pari ad ¤ 1.200,00 il bagaglio dell’Assicurato contro i rischi di incendio, furto, scippo, rapina nonché smarrimento ed avarie, e mancata riconsegna da parte del vettore. Per ritardata consegna oltre le 12 ore ¤ 300,00 per spese di prima necessità.

SEZIONE 5 – ANNULLAMENTO VIAGGIO

ART. 1 – OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

L’Impresa indennizzerà, in base alle condizioni della presente polizza, l’Assicurato ed un solo compagno di viaggio purché assicurato ed iscritto allo stesso viaggio, il corrispettivo di recesso derivante dall’annullamento del viaggio o dei servizi turistici, determinato ai sensi delle Condizioni Generali di contratto, che sia conseguenza di circostanze imprevedibili al momento della prenotazione del viaggio o dei servizi turistici determinate da: n decesso, malattia o infortunio dell’Assicurato o del Compagno di viaggio del loro coniuge/convivente more uxorio, genitori, fratelli, sorelle, figli, suoceri, generi, nuore, nonni, zii e nipoti sino al 3° grado di parentela, cognati, Socio contitolare della Ditta dell’Assicurato o del diretto superiore, di gravità tale da indurre l’Assicurato a non intraprendere il viaggio a causa delle sue condizioni di salute o della necessità di prestare assistenza alle persone sopra citate malate o infortunate. n danni materiali all’abitazione, allo studio od all’impresa dell’Assicurato o dei suoi familiari che ne rendano indispensabile e indifferibile la sua presenza; n impossibilità dell’Assicurato a raggiungere il luogo di partenza a seguito di gravi calamità naturali dichiarate dalle competenti Autorità; n guasto o incidente al mezzo di trasporto utilizzato dall’assicurato che gli impedisca di raggiungere il luogo di partenza del viaggio; n citazione in Tribunale o convocazione a Giudice Popolare dell’Assicurato, avvenute successivamente alla prenotazione; n furto dei documenti dell’Assicurato necessari all’espatrio, quando sia comprovata l’impossibilità materiale del loro rifacimento in tempo utile per la partenza; n impossibilità di usufruire da parte dell’Assicurato delle ferie già pianificate a seguito di nuova assunzione o licenziamento da parte del datore di lavoro; n impossibilità di raggiungere la destinazione prescelta a seguito di dirottamento causato da atti di pirateria aerea; n impossibilità ad intraprendere il viaggio a seguito della variazione della data: della sessione di esami scolastici o di abilitazione all’esercizio dell’attività professionale o di partecipazione ad un concorso pubblico; n impossibilità ad intraprendere il viaggio nel caso in cui, nei 7 giorni precedenti la partenza dell’Assicurato stesso, si verifichi lo smarrimento od il furto del proprio animale (cane e gatto regolarmente registrato) o un intervento chirurgico salvavita per infortunio o malattia subito dall’animale. In caso di sinistro che coinvolga più Assicurati iscritti allo stesso viaggio, la Impresa rimborserà tutti i familiari aventi diritto e uno solo dei compagni di viaggio alla condizione che anch’essi siano assicurati.

ART. 2 – MASSIMALE, SCOPERTO, FRANCHIGIE

L’assicurazione è prestata fino al massimale pari ad ¤ 20.000,00 per Assicurato e con uno scoperto pari al 15% applicato sul corrispettivo di recesso tranne nei casi di morte o ricovero ospedaliero. La polizza non copre le quote di iscrizione, le spese di apertura/gestione pratica e i premi assicurativi. La polizza non copre le quote di iscrizione, le spese di apertura/gestione pratica e i premi assicurativi. In caso di annullamento da infortunio o malattia dell’Assicurato oltre allo scoperto di cui sopra verrà applicata una franchigia come da tabella seguente: Giorni tra evento e data partenza F ranchigia in Euro
da 0 a 10 200,00
da 10 a 30 180,00
oltre 30 150,00

ART. 3 – OBBLIGHI DELL’ASSICURATO IN CASO DI SINISTRO

L’Assicurato o chi per esso è obbligato, entro le ore 24 del secondo giorno successivo al giorno dell’evento (intendendosi per tale il manifestarsi delle cause che determinano l’annullamento del viaggio), a fare immediata denuncia telefonica contattando il numero verde 800335747 oppure al numero 039/5546646 attivo 24 ore su 24 o ad effettuare la Denuncia On-Line mezzo internet sul sito www.filodiretto.it sezione “Denuncia On-Line” seguendo le relative istruzioni. L’Assicurato è altresì obbligato a comunicare l’annullamento del viaggio o dei servizi turistici acquistati al Tour Operator organizzatore e/o all’Agenzia di Viaggio presso la quale si è conclusa la prenotazione. Nel caso in cui l’Assicurato si trovi nelle condizioni di rinunciare al viaggio per malattia o infortunio, senza ricovero ospedaliero, la Centrale Operativa provvederà, con il consenso dell’Assicurato, ad inviare gratuitamente il proprio medico fiduciario al fine di certificare che le condizioni dell’Asicurato siano tali da impedire la sua partecipazione al viaggio e per consentire l’apertura del sinistro attraverso il rilascio da parte del medico dell’apposito certificato. In questo caso il rimborso verrà effettuato applicando la franchigia e lo scoperto indicati nell’articolo 2. L’impresa, a fronte della sopracitata richiesta da parte dell’Assicurato, si riserva il diritto eventualmente di non inviare il proprio medico fiduciario; in questo caso l’apertura del sinistro verrà effettuata direttamente dal medico della Centrale Operativa. Anche in questo caso il rimborso verrà effettuato con l’applicazione dello scoperto e della franchigia indicata nell’articolo 2. Qualora l’Assicurato non consenta all’Impresa di inviare gratuitamente il proprio medico fiduciario al fine di certificarec he le condizioni dell’Assicurato siano tali da impedire la sua partecipazione al viaggio e/o non denunci il sinistro entro le ore 24.00 del secondo giorno successivo il giorno dell’evento (mezzo internet o telefonicamente), lo scoperto a suo carico sarà pari al 25% tranne nei casi di morte o ricovero ospedaliero. In ogni caso verrà applicata, dopo aver dedotto lo scoperto, la franchigia come da tabella indicata nell’articolo 2. L’Assicurato deve consentire all’ Impresa le indagini e gli accertamenti necessari alla definizione del sinistro nonché produrre alla stessa, tutta la documentazione relativa al caso specifico liberando, a tal fine, dal segreto professionale i Medici che lo hanno vistai to e curato eventualmente investiti dall’esame del sinistro stesso. L’inadempimento di tali obblighi e/o qualora il medico fiduciario dell’Impresa verifichi che le condizioni dell’Assicurato non siano tali da impedire la sua partecipazione al viaggio e/o in caso di mancata produzione da parte dell’assicurato dei documenti necessari all’Impresa per la corretta valutazione della richiesta di rimborso possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo. IMPORTANTE: L’indennizzo spettante all’Assicurato è pari al corrispettivo di recesso (cioè alla penale prevista dal contratto di viaggio, nel caso di cancellazione dello stesso), calcolato alla data in cui si è manifestato l’evento, ovvero il verificarsi delle circostanze che hanno determinato ilm’ possibilità ad intraprendere il viaggio. L’eventuale maggior corrispettivo di recesso, addebitato dal Tour Operator in conseguenza di un ritardo da parte dell’Assicurato nel segnalare l’annullamento del viaggio al Tour Operator resterà a carico dell’Assicurato.

ART. 4 – IMPEGNO DELL’IMPRESA

L’Impresa, qualora l’Assicurato denunci telefonicamente il sinistro entro le ore 24 del secondo giorno successivo al giorno dell’evento, si impegna a liquidare il sinistro entro 45 giorni dalla data di denuncia a condizione che la documentazione completa arrivi entro il 15° giorno dalla data di denuncia stessa. Qualora per ragioni imputabili a Filo diretto Assicurazioni la suddetta liquidazione avvenga dopo 45 giorni, sarà riconosciuto all’Assicurato l’interesse legale (composto) calcolato sull’importo da liquidare.

ART. 5 – DIRITTO DI SUBENTRO

Per ogni annullamento viaggio di cui all’articolo 1 – Oggetto dell’assicurazione, soggetto a corrispettivo di recesso superiore al 50%, l’Assicurato riconosce espressamente che la proprietà ed ogni diritto connesso allo stesso si intendono trasferiti all’Impresa che ne potrà disporre liberamente sul mercato acquisendone in via definitiva e senza richiesta alcuna di risarcimento da parte dell’Assicurato, gli eventuali corrispettivi che ne dovessero derivare.

ART. 6 – ESCLUSIONI E LIMITI SPECIFICI

Sono esclusi gli annullamenti determinati dai seguenti casi che si manifestassero nei luoghi di destinazione del viaggio e che inducano il passeggero a rinunciare al viaggio medesimo: eventi bellici, terroristici, sociopolitici, meteorologici, eventi naturali, epidemie o dal pericolo che si manifestino detti eventi.

SEZIONE 6 – ANNULLAMENTO VIAGGIO A SEGUITO DI RITARDATA PARTENZA

ART. 1 – OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

In caso di ritardo del volo aereo di partenza superiore alle 8 ore (purchè ricompreso nel pacchetto di viaggio organizzato dal Contraente) dovuto a qualsiasi motivo imputabile alla Compagnia Aerea o a cause di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo scioperi, intasamenti aeroportuali e tempo inclemente, l’Assicurato decida di non partecipare al viaggio e quindi di annullarlo, l’Impresa rimborserà all’Assicurato il 75% dell’importo totale (al netto dei costi di gestione pratica, le tasse aeroportuali, i visti ed i premi assicurativi) entro il limite di ¤ 80. 00,00 per persona. Si considerano “ritardi” anche le variazioni di orario (di almeno 8 ore complete) di partenza del volo comunicate entro le 24 ore che precedono l’orario ufficiale riportato nell’ultima comunicazione/convocazione. Tutte le variazioni comunicate dal Contraente o dal vettore all’Assicurato o all’agenzia di viaggi presso la quale è stata fatta la prenotazione con più di 24 ore rispetto all’ultimo orario ufficiale saranno considerate quali “cambi di operativo voli” e, pertanto, non saranno considerati “ritardi”.

ART. 2 – ESCLUSIONI E LIMITI SPECIFICI

La garanzia non è operante quando il volo previsto è stato definitivamente cancellato e non riprotetto nelle 48 ore successive. La prestazione non viene erogata in caso intervenga la garanzia “Ritardo Volo”.

SEZIONE 7 – RIPETIZIONE VIAGGIO

ART. 1 – OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

L’Impresa mette a disposizione dell’Assicurato e dei familiari che viaggiano con lui, purchè assicurati, un importo pari al valore in pro – rata del viaggio non usufruito dall’Assicurato a causa dei seguenti eventi: n Utilizzo delle prestazioni “Trasporto Sanitario Organizzato”, “Trasporto della salma” e “Rientro Anticipato” che determini il rientro alla residenza dell’Assicurato; n Decesso o ricovero ospedaliero dell’Assicurato o di un famigliare.

SEZIONE 8 – RITARDO VOLO

ART. 1 – OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

L’Impresa indennizzerà l’Assicurato nel limite del massimale pari ad ¤ 90,00 nel caso il volo di partenza di andata o di ritorno del viaggio, purché ricompreso nel pacchetto organizzato dal Contraente, dovesse subire un ritardo superiore alle 8 ore, calcolato sulla base dell’orario definitivo, indicato nei documenti di viaggio o con eventuali comunicazioni scritte successive inviate all’Assicurato dal Contraente, presso l’agenzia di viaggi o tramite il corrispondente locale, fino a 6 ore precedenti l’ora di prevista partenza del volo.

ART. 2 – ESCLUSIONI E LIMITI SPECIFICI

La garanzia non è operante quando il volo previsto è stato definitivamente cancellato e non riprotetto nelle 48 ore successive e quando il volo di rientro viene posticipato. La prestazione non viene erogata in caso intervenga la garanzia “Annullamento del viaggio a seguito di ritardata partenza”.

SEZIONE 9 – TUTELA LEGALE

ART. 1 – OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

L’Impresa assume a proprio carico, nel limite del massimale per Assicurato pari ad ¤ 2.500,00 ed alle condizioni previste nella presente polizza, l’onere delle spese giudiziali e stragiudiziali.

SEZIONE 10 – RESPONSABILITÀ CIVILE

ART. 1 – OGGETTO DELLA GARANZIA

Entro il limite di ¤ 50.000,00 per evento e per Assicurato l’Impresa terrà indenne l’Assicurato, per le somme che lo stesso dovrà corrispondere, quale civilmente responsabile ai sensi di legge a titolo di risarcimento (capitale, interessi e spese), per i danni involontariamente cagionati a terzi quali morte, lesioni personali e danneggiamenti a cose, in conseguenza di un fatto accidentalmente verificatosi in relazione alla sua partecipazione al viaggio e/o soggiorno.

COSA FARE IN CASO DI SINISTRO

Assistenza

In caso di sinistro contattare IMMEDIATAMENTE la Centrale Operativa dell’Impresa che è in funzione 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno, telefonando al seguente numero verde: 800 279745 dall’Estero è possibile contattare la Centrale Operativa telefonando al numero 0039/039/65546646

Altre garanzie

Tutti i sinistri devono essere denunciati attraverso una delle seguenti modalità: n via internet (sul sito www.filodiretto.it sezione “Denuncia On-Line”) seguendo le relative istruzioni. n via telefono al numero 039/65546644 e per la garanzia Annullamento Viaggio al numero verde 800335747. La corrispondenza o la documentazione andrà inviata a: Filo diretto Assicurazioni S.p.A. Ufficio Sinistri Via Paracelso, 14 – Centro Colleoni -20864 AGRATE BRIANZA (MB) In collaborazione con: Borghini e Cossa S.r.l. -

Insurance Broker