quote a partire da


Prezzo inteso a persona per Tour di 5GG

VERIFICA DISPONIBILITA'

TOUR

Tour individuale

MOOD

Possibilità di soggiorno mare a fine tour a Nosy Be

IL PARCO NAZIONALE ANKARANA EST

La riserva si estende per circa 18.000 ettari e si trova a circa 30 km a Nord di Ambilobe ed a 150 km a sud di Diego Suarez. È caratterizzata dalla presenza del massiccio dell'Ankarana, un complesso di pinnacoli rocciosi calcarei denominati tsingy, soggetti a fenomeni di erosione da una ricca rete di corsi d'acqua in gran parte a decorso sotterraneo che hanno dato vita ad un intricato sistema di caverne e grotte. La riserva ospita 11 differenti specie di lemuri tra cui il microcebo di Sambirano e il microcebo rosso settentrionale di cui gli unici esemplari noti si trovano nel territorio della riserva. Inoltre il lemure di Sanford, il lemure coronato, l'apalemure grigio, il microcebo murino, il chirogaleo medio, il valuvi forcifero, il licanoto lanoso, il lepilemure settentrionale e l'aye aye. Altri mammiferi presenti sono il fossa, la mangusta dalla coda ad anelli, il tenrec. Numerose le specie di pipistrelli che popolano le caverne, tra cui la "volpe volante". Le grotte del massiccio servirono da rifugio alla popolazione Antakarana, in fuga al tentativo di unificazione Merina da parte di Radama I (1810-1828). Consigli per l'escursione: pantaloni lunghi, t-shirt con spalle coperte - crema solare - copricapo - occhiali da sole - scarpe da ginnastica o trekking - repellente antizanzare.

RAMENA E LE BAIE DI DIEGO

Visita della zona costiera nella zona Est della Baia di Diego Suarez, una successione di magnifiche baie deserte di spiaggia bianca. La Baia di Sakalava, paradiso per gli amanti del windsurf e del kitesurf. La Baia dei Piccioni e la Baia delle Dune, che offrono un incantevole panorama sull'Oceano Indiano: isolotti, Cap Miné (il piccolo Passo) e il Mare di Smeraldo con la possibilità di immergersi nelle magnifiche acque cristalline. Visita delle rovine militari, del faro, del villaggio d'Orangea, di Ramena, caratteristico villaggio di pescatori impegnati nella costruzione delle loro tipiche piroghe e nella caratteristica riparazione delle reti da pesca lungo la splendida spiaggia lunga 3 km. Consigli per l'escursione (in 4x4): crema solare - costume da bagno e telo mare - occhiali da sole - copricapo.

IL PARCO NAZIONALE DELLA MONTAGNE D'AMBRE

ll Parco della Montagne d'Ambre è situato a 40 Km a Sud-Ovest di Diego Suarez, a breve distanza dalla cittadina di Joffreville e si estende su di un'area di 18.200 ettari che si sviluppò attorno all'omonimo massiccio vulcanico (1.474 m), come una lussureggiante foresta pluviale. I gruppi etnici presenti sul territorio sono i Sakalava e gli Antankarana. Nella foresta pluviale del parco, lussureggiante per le abbondanti precipitazioni, sono state censite oltre 1000 specie vegetali. Tra le specie arboree presenti vi sono il palissandro (Dalbergia spp.), il ramy (Canarium madagascariense) ed inoltre il Chrysophyllum spp. Pandanus spp., felci arborescenti e diverse specie di palme. Numerose le specie epifite tra cui meritano un cenno la felce Asplenium nidus e diverse specie di orchidee (Aerangis spp., Angraecum eburneum, Angraecum bicallosum, Angraecum conchoglossum, Bulbophyllum spp.,). Tra i mammiferi presenti nel parco vi sono sette diverse specie di lemuri tra cui il lemure coronato (Eulemur coronatus) e il lemure di Sanford (Eulemur sanfordi), facilmente osservabili durante il giorno. Tra le specie con abitudini notturne vi sono invece il valuvi della Montagna d'Ambra (Phaner electromontis), il microcebo rosso (Microcebus rufus), il chirogaleo maggiore (Cheirogaleus major), il lepilemure di Ankarana (Lepilemur ankaranensis) e l'aye-aye (Daubentonia madagascariensis). Piuttosto comune la mangusta dalla coda cerchiata (Galidia elegans). Nel parco vivono 77 specie di uccelli tra cui meritano di essere segnalati l'ibis crestato (Lophotibis cristata), il martin pescatore malachite del Madagascar (Corythornis vintsioides) e il barbagianni del Madagascar (Tyto soumagnei). Numerosi gli endemismi tra i rettili e gli anfibi, tra i quali: camaleonte Chamaeleo boettgeri, rane Aglyptodactylus madagascariensis, Boophis blommersae, Boophis brachychir e Heterixalus carbonei. Caratteristica del parco, la Brookesia, uno dei più piccoli camaleonti del mondo; il Fossa, il più grande mammifero carnivoro del Madagascar; enormi farfalle e boa, che con pazienza e con un pò di fortuna si possono scorgere nella foresta.

GLI TSINGY ROUGE

Attraverso risaie e piantagioni, fino al villaggio di Sahafary, continuando su una strada sterrata dal caratteristico colore rosso della terra malgascia costeggiata da eucalipti, si scopre un suggestivo panorama sull'Oceano Indiano, la pianura alluvionale d'Irodo, la riserva d'Analamera e le Lavakas, a monte di grandi canyon suggestivi. La visita prosegue attraverso un percorso pianeggiante costeggiato da Litanie per giungere ad un paesaggio dantesco di formazione geologica naturale, creato dalla combinazione di combustioni, erosioni ed infiltrazioni: gli "Tsingy Rouge". Costituiti da gres, marmo e calcare offrono in tutta la loro bellezza le proprie guglie effimere al centro dell'unico bacino sedimentario del Madagascar. Questo paesaggio maestoso è un luogo mozzafiato, surreale ed unico. Consigli per l'escursione: t-shirt con spalle coperte - crema solare - copricapo - occhiali da sole - scarpe da ginnastica o trekking - ciabatte o scarpette mare (attraversamento di un basso corso d'acqua).

1° GIORNO NOSY BE/ANKIFY

Pensione completa. Accoglienza all'aeroporto di Nosy Be e trasferimento al Porto di Hellville. Imbarco su vedetta rapida ad uso esclusivo (40 min. di navigazione), arrivo ad Ankify. Sistemazione all'hotel Le Baobab Lodge o similare.

2° GIORNO ANKIFY/DIÉGO-SUAREZ (Antsiranana)

Pensione completa. Partenza da Ankify, in direzione Nord, attraverso paesaggi in continua evoluzione: piantagioni, distese di palme del viaggiatore e villaggi. 250 Km di strada asfaltata (in certi tratti dissestata), circa 6 ore di auto. Parco Nazionale dell'Ankarana Est. Visita del parco di Mahamasina (a metà strada tra Ankify e Diego Suarez) con guida certificata M.N.P. (Madagascar National Park) per un percorso di circa 2,5 ore di cammino. Il Parco è caratterizzato da foresta tropicale secca con sentieri dissestati. Differenti circuiti possibili in accordo con la guida in loco in base agli interessi personali, condizioni fisiche e tempo a disposizione per lo svolgimento del tour, quali: gli TsingyRary, il ponte sospeso, la "Perte de Riviere", la Torretta degli Tsingy, la Grotta "dei pipistrelli". Sistemazione al Grand Hotel o similare.

3° GIORNO - DIÉGO-SUAREZ (Antsiranana)

Pensione completa. Visita di Ramena e le Baie di Diego Suarez. Partenza lungo la strada per Ramena che costeggia la grande baia di Diego, attraverso il villaggio d'Ankonrikakeli, fino alla Baia di Sakalava, che si raggiunge in meno di 1 ora, incontrando dune di sabbia bianca e Baobab centenari. Proseguimento per la Baia dei Piccioni e per la Baia delle Dune, ove si può godere di un incantevole panorama sull'Oceano Indiano: isolotti, Cap Miné, il "piccolo Passo" e il Mare di Smeraldo. Possibilità di immergersi nelle magnifiche acque cristalline delle baie, riparate dall'oceano da scogliere coralline e contornate da spiagge bianche. Proseguimento con la visita delle rovine militari, del faro, del villaggio d'Orangea, anch'esso affacciato su una spiaggia bianchissima. Nel pomeriggio passeggiata a Ramena, caratteristico villaggio di pescatori, che si possono vedere impegnati nella costruzione delle loro tipiche piroghe, la caratteristica riparazione delle reti da pesca a riva della splendida spiaggia lunga 3 km. Rientro a Diego Suarez nel pomeriggio e lungo il percorso si rincontra l'isolotto "Pan di Zucchero", e le vaste distese di mangrovie. Sistemazione al Grand Hotel o similare. Pensione completa. Visita di Ramena e le Baie di Diego Suarez. Partenza lungo la strada per Ramena che costeggia la grande baia di Diego, attraverso il villaggio d'Ankonrikakeli, fino alla Baia di Sakalava, che si raggiunge in meno di 1 ora, incontrando dune di sabbia bianca e Baobab centenari. Proseguimento per la Baia dei Piccioni e per la Baia delle Dune, ove si può godere di un incantevole panorama sull'Oceano Indiano: isolotti, Cap Miné, il "piccolo Passo" e il Mare di Smeraldo. Possibilità di immergersi nelle magnifiche acque cristalline delle baie, riparate dall'oceano da scogliere coralline e contornate da spiagge bianche. Proseguimento con la visita delle rovine militari, del faro, del villaggio d'Orangea, anch'esso affacciato su una spiaggia bianchissima. Nel pomeriggio passeggiata a Ramena, caratteristico villaggio di pescatori, che si possono vedere impegnati nella costruzione delle loro tipiche piroghe, la caratteristica riparazione delle reti da pesca a riva della splendida spiaggia lunga 3 km. Rientro a Diego Suarez nel pomeriggio e lungo il percorso si rincontra l'isolotto "Pan di Zucchero", e le vaste distese di mangrovie. Sistemazione al Grand Hotel o similare.

4° GIORNO - DIÉGO-SUAREZ (Antsiranana)

Pensione completa. Parco Nazionale de La Montagne d'Ambre Visita del parco, situato nei pressi di Joffreville (1 ora da Diego Suarez) con guida certificata M.N.P. (Madagascar National Park) per un percorso di circa 2,5 ore di cammino. Foresta sempreverde con microclima di tipo tropicale umido, percorsi forestali, sentieri botanici, cascate. Il parco ospita 7 specie di lemuri ed una varietà di specie terrestri endemiche che possono essere osservate nel loro ambiente naturale. Tsingy Rouge Partenza per raggiungere il sito attraverso la campagna malgascia multicolore. Visita all'affascinante sito di formazione geologica naturale, creato dalla combinazione di combustioni, erosioni ed infiltrazioni: gli "Tsingy Rouge". Costituiti da gres, marmo e calcare, offrono in tutta la loro bellezza le proprie guglie effimere, al centro dell'unico bacino sedimentario del Madagascar. Sistemazione al Grand Hotel o similare.

5° GIORNO - DIÉGO-SUAREZ (Antsiranana)/NOSY BE

Trasferimento da Diego Suarez a Nosy Be. 250 Km di strada asfaltata (in certi tratti dissestata), circa 6 ore di auto. Viaggiando verso Sud attraverso la campagna malgascia con i suoi villaggi e panorami colorati, si attraversa la cittadina di Ambilobe ove si svolge giornalmente un coloratissimo mercato locale. Arrivo ad Ankify. Imbarco su vedetta rapida ad uso esclusivo (40 min. di navigazione) con destinazione porto di Hellville e trasferimento all'hotel previsto di Nosy Be. Arrivo in hotel intorno alle ore 13,00.

INFORMAZIONI SERVIZI TOUR

Servizi inclusi:
- Tutti i trasferimenti come menzionato in programma
- Escursioni in 4x4/minibus/barca, come previsto in programma
- 1 guida/accompagnatore parlante Italiano durante le escursioni
- Autista
- Alloggio negli Hotel menzionati in programma o similari
- Diritti di entrata e ticket per i parchi e siti turistici
- Le guide certificate Madagascar National Park (MNP) per le visite ai parchi
- Acqua in bottiglia durante le escursioni
- Tasse Turistiche e alberghiere

Servizi non inclusi

- Voli intercontinentali e soggiorno mare Nosy Be
- Le prestazioni non menzionate nel programma
- Le mance e le spese personali
I Tour del Nord devono essere abbinati prima e/o dopo ad un soggiorno a Nosy Be in uno degli hotel pubblicati. Voli su Nosy Be. I tour non sono consigliabili a bambini di età inferiore ai 12 anni in quanto potrebbero risultare troppo impegnativi.
Le escursioni, in caso di maltempo o per cause di forza maggiore dovute allo stato delle piste di accesso ai siti turistici, soprattutto durante la stagione umida, potrebbero essere invertite rispetto all'ordine del giorno proposto o sostituite con altre destinazioni di interesse turistico.
I TOUR DEL NORD SARANNO SOSPESI DURANTE LA STAGIONE DELLE PIOGGE, INDICATIVAMENTE 15 GENNAIO - 15 MARZO DI OGNI ANNO, A CAUSA DELL'INACCESSIBILITA' IN SICUREZZA DEI SITI TURISTICI.