Seychelles

Seychelles

Un insieme di scintillanti isole sparse a sud dell’equatore: le Seychelles sono un luogo segreto ed esclusivo dove purezza e semplicità scandiscono il fl uire quotidiano del tempo. La struggente bellezza naturalistica di questa terra è caratterizzata dall’orgoglio della sua popolazione, la tutela dell’ambiente e dall’alternanza di isole granitiche e coralline. Un luogo perfetto per fare tutto o più semplicemente oziare. La possibilità di vivere
diverse esperienze come scoprire il fascino di diverse isole, giocare a golf, immergersi nell’affascinante mondo marino, passeggiare lungo spiagge incontaminate oppure percorrere sentieri naturali che si snodano attorno a rilievi granitici il tutto assaggiando stuzzicanti pietanze creole. Tutto questo e ancor di più e l’’immenso tesoro naturalistico delle Seychelles.


• Capitale: Victoria
• Superficie: 455 km2
• Popolazione: 83.564 abitanti
• Densità: 196 abitanti/km2

Informazioni generali

BAGAGLIO

A seguito delle sempre più restrittive regole di trasporto del bagaglio a mano vi preghiamo di attenervi scrupolosamente alle indicazioni di ogni singolo vettore aereo. Il collegamento tra le isole avviene con piccoli aeroplani o imbarcazione pertanto è consigliabile un bagaglio morbido e contenuto. Si avvisano i gentili clienti in transito per altre isole che qualora il volo interncontinentale fosse in ritardo la compania aerea locale Air Seychelles chiederà il pagmento di un supplemento pari a circa ¤ 10,00 a persona.

CONSEGNA E RILASCIO CAMERE

Generalmente, secondo gli attuali regolamenti, le camere vengono assegnate dalle 14.00 alle 16.00, e lasciate libere entro le 09.30.
Può capitare soprattutto nei periodi di alta stagione che gli albergatori siano costretti ad applicare questi regolamenti che non sono però  riconducibili alla nostra organizzazione.

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO E REGOLAMENTO SANITARIO

Dal 26 giugno 2012, in ottemperanza a quanto stabilito dall’Unione Europea, tutti i minori italiani che si recano all’estero dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale: passaporto oppure, qualora gli stati attraversati ne riconoscano la validità, carta d’identità valida per l’espatrio.I visitatori Italiani devono essere muniti di passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di rientro, e alla dogana occorre esibire il biglietto aereo di ritorno. Seychelles è una delle destinazioni più sicure. Nessuna vaccinazione è richiesta ai viaggiatori provenienti dall’Italia.

CENNI STORICI

Si racconta che queste isole disabitate furono probabilmente visitate occasionalmente da navigatori arabi o asiatici ma uffi cialmente la loro scoperta si ebbe nel 1502 da parte dell’ammiraglio portoghese Vasco de Gama, in conseguenza di ciò furono dette “Isole dell’Ammiraglio”. Successivamente l’arcipelago fu nominato Seychelles in onore di Jean Moreau de Séchelles, ministro delle fi nanze del governo francese dell’epoca. Nel 1903 fu separata da Mauritius e divenne nel tempo una colonia inglese mentre solo nel 1976, divenne uno stato indipendente.

CLIMA

Di tipo tropicale, al di fuori della zona ciclonica, con temperature medie molto uniformi, tra i 25 e i 30 gradi. L’umidità è abbastanza elevata e generalmente le condizioni climatiche variano anche in funzione della tipologia di isola. Due sono le stagioni principali dominate dagli alisei che soffi ano in direzioni opposte; da Novembre ad Aprile, soffi a il vento da nord ovest, generando più caldo e qualche maggiore ma breve precipitazione, con mare generalmente calmo; da Maggio ad Ottobre il clima diviene più secco grazie ai venti di sud est ma il mare tendenzialmente è più mosso. Considerata la particolare morfologia delle isole è comunque diffi cile delineare un preciso comportamento climatico. Da queste parti spesso le condizioni climatiche mutano facilmente garantendo sempre però per tutto l’anno una piacevole temperatura dell’aria e del mare.

CUCINA

La cucina creola delle Seychelles offre una gradevole varietà di sapori ideali per qualsiasi gusto. Essenzialmente basata sulle materie prime locali,
soprattutto il pesce, conferisce alle pietanze creatività e semplicità, rendendo anche questo aspetto della cultura locale, un peculiarità sensazionale. Grazie ad una gustosa contaminazione francese, indiana, cinese e africana, la cucina rappresenta un’altra buona ragione per visitare questo straordinario arcipelago. Da non dimenticare l’ottima birra locale.

POPOLAZIONE

La quasi totalità della popolazione si concentra sulle isole granitiche come Mahé, Praslin e La Digue. Nel corso dell’ottocento giunsero nelle isole molti schiavi, coloni, mercanti dall’Asia, francesi provenienti da Mauritius, molti cinesi dalla regione del Canton, creando gradualmente un mix generazionale ricco di charme molto eterogeneo di europei, africani ed asiatici. Le lingue uffi ciali sono il francese e l’inglese, ma è molto usato il creolo seychellese, prevalentemente basato su un francese elementare. Sulla base dell’ultimo censimento la maggior parte della popolazione è cristiana: 82,3% sono cattolici, 6,4% sono anglicani, ed il 4,5% di altre formazioni cristiane. Ci sono anche minoranze Indù 2,1%, ed islamiche 1,1%.

FUSO ORARIO

Più 3 ore di differenza quando in Italia è in vigore l’ora solare, solo due ore avanti durante quella legale.

TELEFONO ED ELETTRICITÀ

Prefi sso internazionale 00248. La rete gsm funziona bene, tuttavia in qualche parte delle isole la connessione non è perfetta. Il voltaggio è di 220V. È conveniente munirsi di adattatore che vi consenta di utilizzare prese a due o a tre spinotti.

VALUTA

La moneta locale è la rupia seychellese (Scr) il cui cambio con la nostra valuta non è fi sso, e oscilla tra 16 e 17 rupie per un euro. Sono generalmente accettate le carte dei seguenti circuiti: American Express, Diners, MasterCard e Visa. Sportelli Bancomat nelle maggiori località. Nessuna restrizione è imposta sull’importazione di moneta straniera, tratte bancarie, lettere di credito, chèque di viaggio.

ASSISTENZA IN LOCO

L’assistenza in loco è garantita dal nostro corrispondente localeMason’s Travel in lingua Italiana.

 

Conoscere le Seychelles

Un viaggio alle Seychelles è qualcosa di unico e speciale ma occorre organizzarlo nel migliore dei modi e soprattutto in funzione delle proprie esigenze. Il nostro suggerimento è visitare almeno le tre isole principali; Mahé, la capitale e sede dell’aeroportointernazionale, Praslin e La Digue. Questa combinazionedi viaggio prevede una permanenza di almeno 9 notti  meglio ancora due settimane, ma per coloro che hanno meno tempo a disposizione, si può ridurre il numero delle isole, oppure si può decidere di visitarne solo una, nel migliore dei modi. Per ammirare le  innumerevoli spiagge e calette, occorre spostarsi, conoscere le persone scoprendo ogni giorno nuove emozioni e luoghi incantevoli. Il modo migliore e più autonomo è il noleggio auto ma occorre prestare molta attenzione alla guida. La natura prende il sopravvento in un susseguirsi di cose da ricordare e raccontare al vostro rientro.

IL TURISMO ALLE SEYCHELLES

Alle Seychelles il turismo negli anni è cresciuto ma senza in nessun modo turbare l’ambiente e il suo ecosistema. Ci sono più hotel e tra questi,
anche appartenenti a prestigiose catene alberghiere, tuttavia l’insieme delle strutture è ancora contenuto e questo ha in qualche modo tutelato l’immagine naturalistica della destinazione. Alle Seychelles un hotel che dispone di più di 24 camere è considerato di grandi dimensioni e ci sono pochissimi hotel con più di 100 camere. Nonostante l’industria turistica seychellese abbia fatto passi da gigante, ad oggi, la destinazione è ancora un pò cara rispetto alla qualità del sevizio erogato, in quanto occorre importare quasi tutto. Esiste anche un’ampia scelta di piccoli hotel dallo stile creolo a gestione familiare oltre ad un consistente numero di piacevoli Guest House ideali per coloro che amano un ambiente informale dai costi più contenuti.

LE ISOLE

Ci sono due tipi di isole: quelle granitiche che fanno parte del gruppo delle isole “interne” situate intorno a quelle principali come Mahé, Praslin e
La Digue, più verdi e contraddistinte da contenuti rilievi montuosi, e quelle “esterne”, piatte e coralline che si trovano verso ovest includendo il  più grande atollo corallino emerso del mondo, la leggendaria Aldabra, sito protetto dall’Unesco. Questa divisione indica anche una tipologia di  turismo differente in quanto se escludiamo Mahé, Praslin e la Digue, le altre isole hanno al loro interno una sola struttura alberghiera che spesso ha mutuato il nome dall’isola stessa. Sono tutte magnifi che ed ognuna possiede caratteristiche morfologiche, naturalistiche e turistiche differenti.

MAHÉ

L’isola principale dell’arcipelago, lunga 28 km e larga 8 è granitica con verdi foreste, vette montuose che sfi orano 1000 metri e più di 65   spiagge,vantando una ricca diversità di fl ora e fauna. La parte nord dell’isola, in cui si estende l’animata spiaggia di Beau Vallon è la zona più popolata e consente una discreta scelta di sistemazioni per tutte le necessità. A Mahé si trova la piccola e pittoresca capitale, Victoria, con la sua architettura coloniale, la sede del governo, il folcloristico mercato, banche, numerosi negozi e boutiques.

COCO ISLAND

È divenuta parco marino dal 1996. È una meta fantastica per la pratica dello snorkeling e dista 7 km a nord dell’isola di La Digue.

PRASLIN

Con circa due ore d’auto potrete tranquillamente visitare questa splendida isola raggiungibile con un breve volo di 15 minuti da Mahé oppure in 45
minuti di catamarano. Misura 8 km di lunghezza per una larghezza di 3,7 km e qui all’interno di una foresta tropicale, si trova la favolosa Vallee de Mai, uno dei due siti delle Seychelles dichiarati patrimonio mondiale dall’ Unesco. L’isola vanta delle spiagge di una bellezza indescrivibile quali Anse Lazio e Anse Georgette, che negli ultimi anni, sono regolarmente nella lista delle 10 spiagge più belle al mondo.

FELICITÈ

Ubicata a soli 4km da la Digue, Felicité è una pittoresca isola granitica, un tempo prosperosa piantagione di cocchi, nella quale vi segnaliamo la bellissima spiaggia di La Penice.

LA DIGUE

Conosciuta in tutto il mondo peri suoi sassi granitici che costellano alcune tra le più belle spiagge del pianeta, è un’isola dove il tempo si è fermato e dove le tradizioni sono ancora vive. Ci si sposta sopratutto con i carretti trainati dai buoi o in bicicletta. La Digue si raggiunge da Praslin in circa 50 minuti di barca e rappresenta anche il punto ideale per visitare anche le suggestive isole circostanti come Grande Soeur e Petite Soeur, Felicité, Coco e Marianne. Un must da non perdere è la leggendaria spiaggia di Anse Source d’Argent.

ST.PIERRE

È una piccola icona della spettacolare bellezza naturalistica delle Seychelles. Una minuscola isola granitica ubicata nella baia di Cote d’Or a Praslin meta indiscussa degli amanti del catamarano e dello snorkeling.

COUSINE

A 6 km dalla costa ovest di Praslin, Cousine è una riserva naturale privata nella quale vivono ben cinque specie di uccelli endemici ed offre una fauna multiforme e una vita marina spettacolare. Anche qui ci sono esemplari di tartarughe giganti che vivono liberamente sull’isola.

ALPHONSE

Splendido atollo corallino e il luogo migliore al mondo per pratica della pesca a mosca in mare. Alphonse è un’isola interamente corallina a 1,2 km dalla costa, circa 500 km a sud ovest di Mahé, nell’arcipelago delle isole Amirantes. È raggiungibile in circa 60 minuti da Mahé.

ROUND ISLAND

Il nome identifi ca correttamente questa piccola isola granitica che si trova sulla barriera corallina garantendo uno dei luoghi migliori delle Seychelles per lo snorkeling. Le spiagge sono poche ed è ricoperta da una fi tta vegetazione tropicale.

MOYENNE

Anch’essa ubicata nel Parco Nazionale Marino di Ste. Anne, a 6km ad est di Mahé, l’isola in passato era un covo di pirati, ma oggi rappresenta una delle escursioni maggiormente consigliate da Mahé; snorkeling, trekking, rilassanti passeggiate e pic nic.

LONG ISLAND

Ubicata nel cuore del Parco Marino di Ste. Anne vicino all’isola di Round e Moyenne. Questa incantevole isoletta ricoperta di palme da cocco con una altitudine massima di 90m e favolose spiagge di sabbia bianca ospitav

Le escursioni

Alle Seychelles si possono effettuare numerose escursioni sia da Mahé che da Praslin ma considerato che la durata della vacanza è spesso un limite abbiamo pensato di suggerirvene solo alcune, le più rappresentative. Si possono prenotare su base collettiva o privata, in funzione delle vostre esigenze.

IL PARCO NATURALE MARINO DI SAINTE ANNE E LA BARRIERA CORALLINA – INTERA GIORNATA CON PRANZO

In barca, a poca distanza dalla capitale Victoria, potrete immergervi in un incantevole ecosistema. La visita comincia costeggiando l’isola artifi ciale di Hodoul, dove abita una grande colonia di egrette e di aironi. Si procede verso il parco marino dove vi attenderà il battello semisommergibile, che vi consentirà di esplorare i fondali marini rimanendo comodamente seduti. Di ritorno sul pontile, potrete nutrire i pesci dalla mano, prima di immergervi per la vostra avventura sottomarina. Saranno forniti i leggeri gilet da immersione, la maschera, il tubo e le pinne. Per il pranzo verrà offerto un tipico pranzo creolo all’aperto, con musica locale, nell’isola del Cervo. Pomeriggio a disposizione per relax e bagni.

VISITA DI MAHÉ IN MINI BUS O AUTO PRIVATA – INTERA GIORNATA CON PRANZO

Questa classica e piacevole escursione vi permetterà di scoprire gli imponenti picchi granitici, le colline verdeggianti di quest’isola magnifi ca,e ovviamente le numerose spiagge di sabbia dorata bagnate dalle acque limpide e tropicali dell’Oceano Indiano. La giornata comincerà con Victoria, la capitale delle Seychelles, con il carattere pittoresco della sua antica torre dell’orologio e del mercato cittadino. Durante la visita, la vostra guida vi spiegherà la storia e le tradizioni delle isole. Proseguimento per la vecchia Missione, da dove possibile una vista panoramica mozzafi ato sulla vegetazione tropicale, sui blocchi di granito e sul blu dell’oceano. La visita procede verso i Giardini del Re, dove verrà offerto il pranzo creolo in mezzo all’orto e al verde del giardino dall’incantevole profumo. Nel pomeriggio, sosta al Villaggio artigianale per scoprirne l’atmosfera tradizionale ed ammirare una collezione di oggetti d’arte artigiana della regione.

PRASLIN & LA DIGUE – INTERA GIORNATA CON PRANZO

Praslin è l’isola vicina di La Digue. È qui tra i suoi vecchi palmeti, un tempo considerati l’originario giardino dell’Eden, che si può ammirare il leggendario Coco-de-Mer o il Pappagallo Nero delle Seychelles. Anse Lazio, una delle spiagge più belle delle Seychelles. Durante la visita di Praslin è previsto un delizioso buffet creolo a base di pesce fresco alla griglia, piatti al curry piccante e al latte di cocco, e frutti di stagione. Sull’isola di La Digue potrete ammirare un paesaggio dove il tempo sembra essersi fermato, e dove le tradizioni rimangono intatte. A bordo di un carro trainato da buoi, attraverserete i percorsi dell’isola, ammirando il suo porto pittoresco, la sua architettura creola, senza dimenticare il mulino a copra ristrutturato del Dominio dell’Union Estate. Infi ne la stupenda Anse Source d’Argent, una delle spiagge più rinomate al mondo, conosciuta per i suoi enormi blocchi di granito che, fi n dalla notte dei tempi, sembrano proteggere gelosamente questa spiaggia da sogno.

VALLÉE DE MAI & ANSE LAZIO – INTERA GIORNATA IN MINI BUS O AUTO PRIVATA, CON PRANZO

Lo charme senza tempo della seconda isola più grande delle Seychelles, dove si trova la Vallée de Mai. È nei suoi palmeti primitivi, spesso descritti come il Giardino dell’Eden originale, che cresce la straordinaria Coco-de-Mer, la noce di cocco più pesante al mondo. Potrete tornare indietro nel tempo in questa foresta primitiva di palme imponenti, oggi un sito del Patrimonio Mondiale UNESCO. La Valle ospita delle specie vegetali uniche così come il raro Pappagallo Nero delle Seychelles. L’escursione prevede la visita delle spiagge più spettacolari dell’isola: Côte d’Or e Anse Lazio dove dei magnifi ci blocchi di granito si impongono sulla sabbia color argento e si bagnano nelle acque limpide dal colore turchese dell’oceano, il luogo ideale per un bagno rinfrescante o per un pomeriggio di riposo

VALLÉE DE MAI – MEZZA GIORNATA IN MINI BUS O AUTO PRIVATA

Classifi cata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, la Valle è stata a lungo considerata come l’originario Giardino dell’Eden. Essa ospita ancora delle rare specie di fauna e fl ora come il Pappagallo Nero delle Seychelles, il camaleonte tigre o una piccolissima specie di rana. La vostra guida renderà la vostra visita ancor più completa ed esaustiva.

COUSIN, CURIEUSE E ST-PIERRE – INTERA GIORNATA IN BARCA CON PRANZO

La giornata inizierà nel gradevole porto di Baie Ste Anne a Praslin, per ammirare la pittoresca costa, prima di giungere all’Isola di Cousin che ospita una riserva naturale unica dove vivono gli uccelli più rari delle Seychelles. Successivamente visita del parco marino di Curieuse, dove accompagnati dalla vostra guida scoprirete i segreti di un mondo naturale la cui bellezza è rimasta inalterata. Da lì, prendendo sentieri attraverso le mangrovie si raggiunge una colonia di tartarughe giganti. Per pranzo sarà servito un delizioso barbecue sulla spiaggia, dove le tartarughe giganti passeggiano in piena libertà. Infi ne, la piccola isola di St-Pierre, per procurarvi un momento di riposo nelle acque cristalline dell’oceano e un caleidoscopio di colori e di vita sottomarina.